ricostruzione
logosismalungolungo

Delocalizzazione delle imprese

Procedure

Devi avere una scheda AeDES o GL-AeDES a cui ha fatto seguito
​un'ordinanza di
inagibilità per la tua attività

Potrai spostare temporaneamente la tua attività in locali idonei all'uso e richiedere ristoro delle spese affrontate

La tua attività produttiva ha riportato danni dal sisma?

logo, memoria e ricostruzione, memoria, ricostruzione, sisma, sisma2016, 24 agosto, post sisma, ordinanza,impresa, attivit? produttive, danni alle attivit?

Se l'attività è in zona rossa, non è necessaria la scheda AeDES 

freccia

Ti è concesso spostare l'attività in:


  1. in un altro edificio agibile dello stesso comune da prendere in locazione;
  2. in una struttura temporanea da costruire in un lotto di cui hai disponibilità immediata vicino alla tua attività;
  3. all'interno delle strutture predisposte dalla Protezione Civile;
  4. all'interno di un'area pubblica identificata dal Comune.

Il professionista redigerà la perizia asseverata contenente:

  • informazioni sull'edificio distrutto o gravemente danneggiato e sui relativi danni;
  • descrizione delle attività svolte dall'impresa;
  • descrizione dell'edificio dove si intende delocalizzare l'attività.


memoria e ricostruzione, memoria, ricostruzione, sisma, sisma2016, 24 agosto, post sisma, ordinanza, professionista, ingegnere

Il professionista deve essere iscritto all'elenco speciale pubblicato sul sito www.sisma2016.gov.it 

Rivolgiti ad un professionista

-  Entro il 30-05-2017
nei casi 1 e 2;

​-  Entro il 13-01-2017
​nei casi 3 e 4.

Devi fornire al progettista :

  • La verifica AeDES
  • L'ordinanza comunale con cui l'edifcio è stato dichiarato inagibile.
  • il costo di eventuali macchinari e/o scorte per la ripresa dell'attività.
  • gli estremi di un conto corrente bancario a te intestato.
logo, memoria e ricostruzione, memoria, ricostruzione, sisma, sisma2016, 24 agosto, post sisma, ordinanza, impresa edile, imprese

L'impresa deve essere iscritta all'elenco speciale pubblicato sul sito www.sisma2016.gov.it 

Nomina un'impresa

freccia

Nei casi 1 e 2
​Il VICE COMMISSARIO, sentito il Comune per la compatibilità urbanistica,  rilascerà l'autorizzazione alla delocalizzazione e agli altri interventi e determinerà l'entità delle spese ammesse a rimborso

Entro 30 giorni dalla presentazione della domanda

Dovrai presentare la RICHIESTA DI DELOCALIZZAZIONE accompagnata da PERIZIA ASSEVERATA redatta dal professionista

Nei casi 3 e 4
​I VICE COMMISSARI
​(i presidenti delle regioni interessate), consultati i comuni e gli altri soggetti legittimati, sottopongono al Commissario Straordinario un
piano operativo per le delocalizzazioni.
​Entro il 23-01-2017

Entro il 06-02-2017 il commissario straordinario, sentita la Conferenza permanente, autorizzerà gli interventi.

 ©​ 2017 Stancanelli Russo Associati  - Via De Caro 104  95126 - Catania, Italia​. Telefono: +39 095 7121787 - info@stancanelli.it

Create a website