sisma2016, 24 agosto, memoria e ricostruzione, memoria, ricostruzione, sisma, post sisma, terremoto,

Costruzioni in Cemento Armato antisismiche: Isolamento sismico



Accanto alle tecniche di sismoresistenza tradizionale e alla protezione passiva delle strutture, basate sulle capacità meccaniche delle membrature strutturali di sopportare le sollecitazioni sismiche indotte, hanno trovato spazio da oltre un ventennio più moderni sistemi di protezione sismica attiva. A seguito dell’emanazione delle nuove normative tecniche a carattere prestazionale, principalmente nelle strutture che per destinazione d’uso, per tipicità di concezione e di forma architettonica, fossero destinate a funzioni complesse rispetto alle civili abitazioni, sono stati impiegati sistemi di isolamento sismico: per ridurre gli effetti sulla struttura della componente orizzontale dell’accelerazione del terreno, s’interpongono elementi strutturali a bassa rigidezza orizzontale tra l’edificio e la sua fondazione, disaccoppiando in caso di sisma il moto del corpo di fabbrica da quello del terreno.


Un ruolo importante nella scelta del progettista delle strutture relativamente alla tipologia di sistema di protezione sismica da applicare è senz’altro giocato dal costo delle stesse anche in relazione all’entità dell’investimento previsto per la realizzazione dell’intervento.

L’abbassamento dei costi dei dispositivi di isolamento sismico, dovuto alla massiccia applicazione degli stessi in alcuni progetti pilota, quale è stato il progetto C.A.S.E. a L'Aquila, insieme all’affinamento delle tecniche di progettazione, al giorno d’oggi consente di costruire anche strutture destinate a civile abitazione isolate sismicamente a costi paragonabili o inferiori a quelli necessari per realizzare edifici tradizionali con protezione sismica passiva.


I vantaggi dell'applicazione di questo tipo di tecnologia sono:

- Drastica RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO: il prodotto della pericolosità sismica data dalla sismicità dei luoghi per l’esposizione al rischio che dipende dal numero di individui coinvolti e dalla tipologia di oggetti contenuti nel manufatto, risulta molto contenuto a seguito della radicale riduzione della pericolosità sismica.

- OPERATIVITÀ DURANTE E NEL POST SISMA: il sistema di isolamento sismico consente alla struttura isolata di essere colpita da un’aliquota contenuta all’interno di qualche punto percentuale di energia sismica. Ciò consente di avvertire soltanto un lieve ondeggiamento con frequenze molto basse di vibrazione.

- CONTENUTI COSTI DI RIPARAZIONE POST SISMA: il danneggiamento della struttura si concentra sul sistema di isolamento senza interessare la struttura isolata. È necessario valutare se sostituire alcuni apparecchi d’isolamento dopo l’evento tellurico.


Inserisci info aggiuntive
nuove costruzioni, c.a., isolamento sismico, cemento armato, isolamento sismico, isolatori sismici, friction pendolum,sisma2016, 24 agosto, memoria e ricostruzione, memoria, ricostruzione, sisma, post sisma, terremoto,
nuove costruzioni, c.a., isolamento sismico, cemento armato, isolamento sismico, isolatori sismici, friction pendolum,sisma2016, 24 agosto, memoria e ricostruzione, memoria, ricostruzione, sisma, post sisma, terremoto,
nuove costruzioni, c.a., isolamento sismico, cemento armato, isolamento sismico, isolatori sismici, friction pendolum,sisma2016, 24 agosto, memoria e ricostruzione, memoria, ricostruzione, sisma, post sisma, terremoto,
nuove costruzioni, c.a., isolamento sismico, cemento armato, isolamento sismico, isolatori sismici, friction pendolum,sisma2016, 24 agosto, memoria e ricostruzione, memoria, ricostruzione, sisma, post sisma, terremoto,

©​ 2017 Stancanelli Russo Associati  - Via De Caro 104  95126 - Catania, Italia​. Telefono: +39 095 7121787

Create a website